Rischio Sismico - Ottaviano Sicura

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rischio Sismico

Info sui Rischi
Che cos'è un terremoto ?
Il terremoto è una vibrazione o oscillazioni improvvisa, rapida e più o meno potente, della crosta terrestre, provocato dallo spostamento improvviso di una massa rocciosa nel sottosuolo.
Tale spostamento è generato dalle forze di natura tettonica che agiscono costantemente all'interno della crosta terrestre provocando la liberazione di energia in una zona interna della Terra detta ipocentro: a partire dalla frattura creatasi una serie di onde sismiche si propagano in tutte le direzioni dall'ipocentro, dando vita al fenomeno osservato in superficie (epicentro).

Come si misura un terremoto ?
Le onde sismiche sono rilevabili e misurabili attraverso particolari strumenti detti sismografi: l'elaborazione incrociata dei dati di più sismografi sparsi su un territorio ad una certa distanza dal sisma consente di stimare in maniera abbastanza accurata l'epicentro, l'ipocentro e l'intensità del sisma; quest'ultima può essere valutata attraverso le cosiddette scale sismiche, principalmente la Scala Richter, la Scala Mercalli e la Scala di magnitudo del momento sismico.

Quando avverrà il prossimo terremoto?
Nessuno può saperlo, perché potrebbe verificarsi in qualsiasi momento. Sui terremoti sappiamo molte cose, ma non è ancora possibile prevedere con certezza quando, con quale forza e precisamente dove si  verificheranno. Sappiamo bene, però, quali sono le zone più pericolose e cosa possiamo aspettarci da una scossa: essere preparati è il modo migliore per prevenire e ridurre le conseguenze di un terremoto.

Gli effetti di un terremoto sono gli stessi ovunque?
A parità di distanza dall’epicentro, l’intensità dello scuotimento provocato dal terremoto dipende dalle condizioni del territorio, in particolare dal tipo di terreno e dalla forma del paesaggio. In genere, lo scuotimento è maggiore nelle zone in cui i terreni sono soffici, minore sui terreni rigidi come la roccia; anche la posizione ha effetti sull’intensità dello scuotimento, che è maggiore sulla cima dei rilievi e lungo i bordi delle scarpate.

In quale zona vivo?
L’Italia è un Paese interamente sismico, ma il suo territorio è classificato in zone a diversa pericolosità,
guarda sul Portale Cartografico (4a - Classificazione Sismica) il livello di pericolosità del comune di Mugnano di Napoli.

La sicurezza della tua casa
È importante sapere quando e come è stata costruita la tua casa, su quale tipo di terreno, con quali materiali.
E soprattutto se è stata successivamente modificata rispettando le norme sismiche.
Se hai qualche dubbio o se vuoi saperne di più, puoi rivolgerti all’ufficio tecnico del tuo Comune oppure a un tecnico esperto.
Fonte:
I Contenuti sono tratti dal Dipartimento della Protezione Civile - Presidenza del Consiglio dei Ministri e nello specifico dalla Pubblicazione “Protezione Civile in famiglia
Questo sitoweb è stato autorizzato dalla Protezione Civile Nazionale ad utilizzare i contenuti della pubblicazione "Protezione Civile In Famiglia"
(Codice Richiesta Ticket 10065422.1 e risposta di autorizzazione del 23/03/2016).


 
SitoWeb realizzato da:
Torna ai contenuti | Torna al menu