Crisi Idrica - Ottaviano Sicura

Vai ai contenuti

Menu principale:

Crisi Idrica

Cosa Fare in caso di ?
Per risparmiare acqua

  • SE IL CONTATORE GIRA CON I RUBINETTI CHIUSI, SI È VERIFICATA UNA PERDITA NELL’IMPIANTO IDRICO: In tal caso contatta un tecnico specializzato

  • USA SEMPRE LA LAVATRICE E LA LAVASTOVIGLIE A PIENO CARICO: Si risparmia acqua ed energia

  • UTILIZZA I SERBATOI A DUE PORTATE NEI SERVIZI IGIENICI: Si risparmia fino al 60% di acqua rispetto ai serbatoi ad una portata

  • QUANDO VAI IN FERIE O TI ASSENTI PER LUNGHI PERIODI DA CASA: Chiudi il rubinetto centrale dell’acqua

  • INNAFFIA LE PIANTE AL MATTINO O AL TRAMONTO: Ridurrai la quantità d’acqua evaporata a causa del riscaldamento del Sole


Usare l'acqua durante una crisi idrica

  • SE SONO PREVISTE LIMITAZIONI D’USO, IMPIEGA L’ACQUA SOLO PER SCOPI ESSENZIALI: Evita per esempio di innaffiare il giardino o lavare l’auto

  • PRIMA DELLA SOSPENSIONE DELL’EROGAZIONE, FA’ UNA SCORTA MINIMA DI ACQUA PER BAGNO E CUCINA: È essenziale per affrontare il periodo di sospensione

  • SPEGNI LO SCALDABAGNO ELETTRICO: Riattivalo solo dopo che è tornata l’erogazione per evitare danni alle resistenze di riscaldamento

  • PRIMA DI BERE L’ACQUA, CONTROLLA L’ODORE ED IL COLORE: Se questi aspetti non ti sembrano normali, sterilizza o fai bollire l’acqua

  • CHIUDI BENE I RUBINETTI QUANDO MANCA L’ ACQUA: Sia per evitare eventuali sprechi che per impedire allag
Fonte:
I Contenuti sono tratti dal Dipartimento della Protezione Civile - Presidenza del Consiglio dei Ministri e nello specifico dalla Pubblicazione “Protezione Civile in famiglia
Questo sitoweb è stato autorizzato dalla Protezione Civile Nazionale ad utilizzare i contenuti della pubblicazione "Protezione Civile In Famiglia"
(Codice Richiesta Ticket 10065422.1 e risposta di autorizzazione del 23/03/2016).


 
SitoWeb realizzato da:
Torna ai contenuti | Torna al menu